Four Springs di Lu Qingyi: cronache familiari nella Cina odierna

When festivals come, there are reunions with friends

Con Four Springs (titolo originale: Si Ge Chun Tian) il regista Lu Qingyi realizza un documentario sulla sua famiglia. Girato quasi esclusivamente attorno alla città di Dushan, nel Sud Ovest della Cina, il film mostra soprattutto la vita quotidiana dei genitori del filmmaker: il tempo speso a cucinare, dipingere ideogrammi, pregare, riunirsi con altri parenti, raccogliere bacche, annaffiare piante, cantare, suonare strumenti (flauti, violini), ascoltare musica, ricamare, cucire, guardare la tv, riordinare le fotografie e studiarle con una lente d’ingrandimento per rievocare momenti particolari, riposarsi. Il messaggio veicolato è uno solo: l’importanza di trasmettere ed ereditare tradizioni perché sono tutto ciò che formano il background di un individuo.

Ogni istante viene vissuto con serenità e un forte attaccamento agli oggetti, alla terra, e i due anziani non manifestano nessuna insofferenza nei confronti di un uomo, loro figlio, che li pedina con una videocamera in mano o che li filma da lontano. A volte sembrano neanche accorgersi di essere ripresi, altre invece sorridono all’obiettivo. Neppure la morte (durante la seconda primavera) della loro figlia a causa di un tumore sembra atterrirli. La tristezza e il vuoto creatosi dall’assenza vengono colmati dalle attività di sempre. Difficile pensare che dietro quei volti pieni di rughe non si celi la fiamma di una disperazione, però, da fuori, tutto è tenuto nascosto.

Tutto il progetto di Four Springs inizia a prendere piede dopo il 2012, cioè in seguito alla pubblicazione di un diario tenuto dal regista e pubblicato sul suo blog. L’entusiasmo dimostrato dai lettori accompagnato da un interesse crescente verso i contenuti scritti (cronache su sua madre e suo padre, il titolo è non a caso My father) ha spinto Lu Qingyi a iniziare a raccogliere materiale video sui genitori e via via il documentario si è andato a formare.

Four Springs è stato candidato come miglior documentario e per il miglior montaggio al Taipei Golden Horse Film Festival del 2018, ma il premio più importante è stato vinto al Xining First International Film Festival.

Four Springs Lu qingyi review

Simone Tarditi

Simone Tarditi

"Into this house we're born.
Into this world we're thrown".
-Jim Morrison
Simone Tarditi

Latest posts by Simone Tarditi (see all)

    You may also like...

    Condivisioni