Category: Speciale Polanski

Frantic polanski recensione 0

Polanski o Hitchcock? Frantic o L’uomo che sapeva troppo?

Alessia Ronge

“Tu mi uccidi, tu mi fai del bene.”
- Hiroshima mon amour
Alessia Ronge

Il thriller Frantic come MacGuffin hitchcockiano La pellicola incassò molto poco al botteghino tanto da non riuscire nemmeno a ripagare quanto investito. Rimane sicuramente ricordata per l’ottima regia, la messa in scena, la fotografia...

coltello nell'acqua analisi film 0

Il coltello nell’acqua: tensione e desiderio nel primo film di Roman Polanski

Mariangela Martelli

"Living is easy with eyes closed, misunderstanding all you see"
- The Beatles
Mariangela Martelli

Il coltello nell’acqua è il primo lungometraggio girato da Roman Polanski (e ultimo in terra natale, la Polonia). Nel film alcune delle tematiche già presenti nei cortometraggi realizzati in precedenza (il gusto per le...

Che Polanski recensione film sydne rome 0

Che? Uno sguardo al film più osceno di Roman Polanski

Simone Tarditi

"Into this house we're born.
Into this world we're thrown".
-Jim Morrison
Simone Tarditi

È con un atto di violenza compiuto ai danni di una giovane donna che si apre Che? di Roman Polanski. Un tentato stupro, per la precisione, a cui la protagonista riesce a sfuggire con...

l'uomo nell'ombra recensione 0

L’uomo nell’ombra: di ghostwriter, verità e giochi di potere

Gabriele Barducci

"We gotta get out while we're young
`Cause tramps like us, baby we were born to run"
- Bruce Springsteen
Gabriele Barducci

Latest posts by Gabriele Barducci (see all)

Giornalisti, critici, esperti del settore e analisti hanno sempre cercato di mettere in forte contrapposizione il cinema di Polanski con la sua vita privata, con un focus necessario nel suo passato. Prendiamo due esempi...

Per favore non mordermi sul collo sharon tate polanski 0

Per favore non mordermi sul collo: Polanski danza con i vampiri

Mariangela Martelli

"Living is easy with eyes closed, misunderstanding all you see"
- The Beatles
Mariangela Martelli

Nel 1967 Roman Polanski realizza Per favore non mordermi sul collo (Dance of the vampires), un divertissement impensabile da girare in terra natia, in quanto la trama affronta un genere “temuto” nella Polonia socialista...

Macbeth Jon Finch film 0

C’era una volta… il Macbeth di Polanski

Emilio Occhialini

A screaming comes across the sky. It has happened before, but there is nothing to compare it to now. - T. Pynchon, "Gravity's Rainbow"
Emilio Occhialini

Latest posts by Emilio Occhialini (see all)

L’annata che conclude il decennio vede uscire in sala due film molto importanti a distanza di pochi mesi l’uno dall’altro: Once upon a Time… in Hollywood di Quentin Tarantino e J’accuse di Roman Polanski....

Cul de sac polanski recensione 0

Il gioco al massacro di Cul-de-sac

Francesca Sordini

"Io non ho bisogno di dirlo, perché lo si nota a leghe di distanza: sono brutto timido e anacronistico. Ma a forza di non volerlo essere sono riuscito a fingere tutto il contrario."
(Gabriel García Márquez, "Memoria delle mie puttane tristi")
Francesca Sordini

Latest posts by Francesca Sordini (see all)

Su un lembo di terra inondato dall’acqua durante l’alta marea in Northumberland si ferma la macchina di due gangster, Dickey (Lionel Stander) e Albie (Jack McGowran). Albie è gravemente ferito all’addome a causa di...

Luna di fiele polanski 0

Luna di fiele, autodistruzione e impossibilità di amarsi

Angelo Armandi

"Remembering's dangerous. I find the past such a worrying, anxious place. The Past Tense."
Angelo Armandi

Luna di fiele, tra le opere di Roman Polanski meno studiate dagli storici, si inserisce in maniera talmente prepotente nella riflessione sui rapporti interumani, avviata con Il coltello nell’acqua, e forse mai davvero abbandonata,...

Rosemary's Baby Christmas 0

Rosemary’s Baby: quando Polanski evocò il Diavolo a New York

Caterina Liverani

"Su ogni carne consentita
Sulla fronte dei miei amici
Su ogni mano che si tende
Io scrivo il tuo nome."
- Paul Eluard, Libertà
Caterina Liverani

Si può dire che Rosemary’s Baby, il romanzo scritto da Ira Levin nel 1967, sia il capostipite di una stagione gloriosa per il gotico americano in letteratura. A questo singolare racconto, in cui una...