Tagged: jazz

0

Miles Ahead: di nastri rubati e capsule del tempo

Dopo Louis Armstrong, non esiste altro trombettista più famoso di Miles Davis, icona camaleontica capace di cambiare look e stile musicale in un continuo crescendo volto al rinnovamento, allo svecchiamento, all’esigenza impellente di ricercare...

0

Born to Be Blue e il mito di Chet Baker

Il James Dean del Jazz. Il principe del Cool. Colui che ha inventato lo swing della West Coast. Un drogato. Un bugiardo. Una disgrazia per la sua famiglia. I tanti epiteti che hanno accompagnato...

0

Berlinale67, Django e il jazz del pescegatto

Se Django Reinhardt possa essere considerato a tutti gli effetti un musicista jazz o se debba essere invece inquadrato all’interno della cornice storico-folkloristica della “musica gitana” è motivo di dibattito, d’incontro e di scontro...