Tagged: Venezia 74

zama lucrecia martel 0

Venezia74: Un caffè, un “purito” e due chiacchiere in compagnia di Lucrecìa Martel, regista di Zama

Elisabetta Da Tofori

Elisabetta Da Tofori

Forse ti hanno chiesto perché volevi darti al teatro, e tu non hai potuto fornire una risposta ragionevole, poiché ciò che volevi fare nessuna risposta ragionevole può spiegarlo: volevi volare.
-Edward Gordon Craig
Elisabetta Da Tofori

Latest posts by Elisabetta Da Tofori (see all)

    Sono passate circa ventiquattro ore dalla nostra visione del film Fuori Concorso della regista argentina, Lucrecía Martel, Zama. In questo arco di tempo abbiamoavuto tempo e modo di metabolizzare e di contestualizzare l’opera filmica...

    sakamoto coda 0

    Venezia74: Ryuichi Sakamoto: Coda, immagini dai suoni e suoni dentro le immagini

    Simone Tarditi

    Simone Tarditi

    "Into this house we're born.
    Into this world we're thrown".
    -Jim Morrison
    Simone Tarditi

    Latest posts by Simone Tarditi (see all)

      In musica, con il termine coda s’intende un passaggio che conduce alla conclusione di un brano, alla sua fine. Quasi un atto di tenerezza tanto verso il componimento quanto per l’uditore, come scambiarsi delle...

      0

      Venezia74: Il Colore Nascosto delle Cose, centoquindici minuti di banalità

      Angelica Lorenzon

      Angelica Lorenzon

      "I know everything, everything but myself."
      - François Villon
      Angelica Lorenzon

      Latest posts by Angelica Lorenzon (see all)

        Dopo averli apprezzati insieme in Per Amor Vostro di Gaudino, Valeria Golino ed Adriano Giannini tornano al Lido protagonisti del film presentato fuori concorso alla 74esima Mostra d’arte cinematografica di Venezia Il Colore Nascosto...

        venezia 74 woodshock 0

        Venezia74: Woodshock, una creatura della foresta

        Simone Tarditi

        Simone Tarditi

        "Into this house we're born.
        Into this world we're thrown".
        -Jim Morrison
        Simone Tarditi

        Latest posts by Simone Tarditi (see all)

          Theresa (Kirsten Dunst) ha aiutato sua madre, malata terminale di cancro, a morire nella maniera meno dolorosa possibile: somministrandole dell’erba da fumare, una buona morte. Eutanasia cannabinoide. Seppur certa di aver preso la decisione...

          0

          Venezia74: Le Fidèle, amore, motori e gangster

          Mariangela Martelli

          Mariangela Martelli

          "Living is easy with eyes closed, misunderstanding all you see"
          - The Beatles
          Mariangela Martelli

          Latest posts by Mariangela Martelli (see all)

            Le Fidèle è il secondo capitolo della “trilogia del crimine” diretto dal regista belga Michaël R. Roskam, presentato in questi giorni a Venezia tra i titoli fuori concorso. Una storia d’amour noir dei nostri...

            the cousin venezia 74 0

            Venezia74: The Cousin, il movente familiare

            Elisabetta Da Tofori

            Elisabetta Da Tofori

            Forse ti hanno chiesto perché volevi darti al teatro, e tu non hai potuto fornire una risposta ragionevole, poiché ciò che volevi fare nessuna risposta ragionevole può spiegarlo: volevi volare.
            -Edward Gordon Craig
            Elisabetta Da Tofori

            Latest posts by Elisabetta Da Tofori (see all)

              Una vera rivelazione di questa 74a Edizione del Festival Internazionale del Cinema di Venezia è rappresentata dalla promettente produzione cinematografica israeliana di notevole fattura, non solo per il tratto narrativo ma anche per una raffinata e...

              0

              Venezia74: Ha’edut, The Testament, i limiti della verità.

              Mariangela Martelli

              Mariangela Martelli

              "Living is easy with eyes closed, misunderstanding all you see"
              - The Beatles
              Mariangela Martelli

              Latest posts by Mariangela Martelli (see all)

                Ha’edut: the testament è la pellicola del regista Amichai Greenberg presentata nella sezione Orizzonti alla 74edizione del Festival di Venezia. Il protagonista Yoel (Ori Pfeffer) è uno storico che sta portando avanti delle ricerche...

                0

                Venezia74: The rape of Recy Taylor, una visione necessaria

                Angelo Armandi

                Angelo Armandi

                "Remembering's dangerous. I find the past such a worrying, anxious place. The Past Tense."
                Angelo Armandi

                Latest posts by Angelo Armandi (see all)

                  The rape of Recy Taylor, documentario in Concorso nella Sezione Orizzonti della 74esima edizione del Festival di Venezia. Opera dolorosamente necessaria, per corroborare una memoria spesso vacillante, in cui si ripercorrono le orme dello...

                  0

                  Venezia74: Tuers, un noir di debole identità

                  Angelo Armandi

                  Angelo Armandi

                  "Remembering's dangerous. I find the past such a worrying, anxious place. The Past Tense."
                  Angelo Armandi

                  Latest posts by Angelo Armandi (see all)

                    Tueurs (in italiano “Assassini”), film in Concorso per la Sezione Cinema nel Giardino alla 74esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Opera belga dei registi Francois Troukens (anche sceneggiatore) e Jean-Francois Hensgens. Un...

                    0

                    Venezia74: Marvin, genesi di un’identità

                    Angelo Armandi

                    Angelo Armandi

                    "Remembering's dangerous. I find the past such a worrying, anxious place. The Past Tense."
                    Angelo Armandi

                    Latest posts by Angelo Armandi (see all)

                      Marvin, opera in Concorso nella Sezione Orizzonti della 74esima edizione del Festival del Cinema di Venezia. La regista francese Anne Fontaine, dopo il clamoroso Agnus Dei, riporta al cinema la carnalità, il dissidio, l’ossessione....