Tagged: Todd Haynes

0

Wonderstruck – La stanza delle meraviglie: il vertice favolistico di Todd Haynes

"The deer has to be taken with one shot. I try to tell people that - they don't listen".
("Il cacciatore", 1978)
Alessandro Fiesoli

C’è sempre stata una dimensione fiabesca nel cinema di Todd Haynes, un immaginario fatto di epoche distanti ma non troppo e di tematizzazioni universali degne di ogni favola che si rispetti. Dopo il melodramma...

0

Da Joan Crawford a Kate Winslet, i volti di Mildred Pierce (con intervista all’attrice Elvy Yost)

"Su ogni carne consentita
Sulla fronte dei miei amici
Su ogni mano che si tende
Io scrivo il tuo nome."
- Paul Eluard, Libertà
Caterina Liverani

L’inferno, in fondo, è un posto dove si lotta per emergere. E per emergere Mildred Pierce usa le cose che ha: delle splendide gambe e l’arte di cucinare benissimo, da buona donna di casa...

0

TFF34: Intervista al direttore della fotografia Ed Lachman su Herzog, Wenders e Antonioni

"Into this house we're born.
Into this world we're thrown".
-Jim Morrison
Simone Tarditi

Ed Lachman è uno dei più importanti direttori della fotografia viventi, su questo possiamo tutti essere d’accordo. Che il suo lavoro con Todd Haynes (da Far from Heaven a Carol, passando per I’m Not...

0

I’m Not There, fuggire dalle definizioni

"Living is easy with eyes closed, misunderstanding all you see"
- The Beatles
Mariangela Martelli

“Il mercato è fenomenale, splende come le luci di mille città, gira e gira in eterno e dappertutto ci sono creaturine che cercano disperatamente di stare aggrappate a una mano sola e invece si...

0

Carol, le pieghe dell’amore saffico

"Into this house we're born.
Into this world we're thrown".
-Jim Morrison
Simone Tarditi

La perfezione formale è sempre più rara nel cinema hollywoodiano d’oggi, che spasmodicamente scorre veloce, senza dare attimi di respiro. Carol è stato un progetto osannato ancor prima che avesse un titolo, quando era...